MENU'
Home Page
Musica/poesia
BESTEMMIA D'AMORE - Debutto 12/10/14 Arena del Sole Bologna -Questo concerto è una tappa del viaggio artistico che da diverso tempo sto conducendo insieme a Enzo Avitabile. Un artista unico nella sua capacità di coniugare la tradizione del blues, del jazz, del funky, del rock con il classico e il barocco, fino ad abbracciare l’antica tradizione popolare e napoletana. Per arrivare però ad una musica sua, originale e unica. “Bestemmia d’amore” è un canto, un concerto dove le parole diventano musica. Per parlare di questo tempo volgare e sacro, nero e luminoso, duro e dolce. Per parlare ancora dell’amore. Dell’amore bestemmiato, ferito, affogato, ucciso, rinato, ucciso ancora, ancora vivo. Pippo Delbono  
La Notte - Debutto 4/06/14 - Teatro Argentina Roma - Teatro Delbono si confronta per la prima volta con un autore come Bernard-Marie Koltès dando voce alla sua versione di ‘La notte poco prima della foresta’, testo che irruppe per la prima volta ad Avignone nel 1977 e restò una voce lancinante nella scrittura contemporanea fino alla morte di Koltès, scomparso prematuramente nel 1989. Un viaggio quasi autobiografico per Delbono che apre la serata con una lettera di François Koltès, fratello di Bernard- Marie, da cui l’artista ligure ha ricevuto il consenso a tagliare, operare, quasi stracciare il testo originale per intrecciare due vite e due voci.
Il Sangue - Debutto 30/10/13 - Vicenza Teatro Olimpico -Più che uno spettacolo teatrale, Delbono ha progettato un concerto in forma drammatica e, con una straordinaria Petra Magoni, ha intrapreso il suo viaggio musicale nella classicità lavorando sul mito di Edipo. È nato così, “Il sangue”, che fin dal titolo cita i temi e i titoli che da qualche tempo costituiscono il territorio culturale e umano di Delbono.
Amore e carne -Debutto 20/07/11 Villa Adriana Tivoli /Roma- Amore e Carne nasce dall’incontro tra due grandi artisti, dal reciproco riconoscersi delle loro voci: quella del violino di Alexander Balanescu e quella attorale di Pippo Delbono. Il violino del grande musicista, artista di origine rumena da anni ‘cittadino del mondo’, leader del celebre omonimo quartetto, incontrerà i versi di grandi poeti e intellettuali del secolo scorso come Pier Paolo Pasolini, Arthur Rimbaud, Walt Whitman, e Thomas Eliot declamati in scena dallo stesso Delbono. È dunque la musica la grande e vera protagonista di questo commovente incontro tra due grandi protagonisti della scena contemporanea

Notizie

    Copyright © 2000-2011 Compagnia Pippo Delbono-tutti i diritti riservati :: Webmaster: Flaweb